Cuffie proteggi-orecchie

Divagazioni sulla cuffia

Chiamatela come volete, salva-orecchie, para-orecchie o cuffia da Cocker… avessi mai visto un cockerino con questa copertura in testa, chissà perché la chiamano così! Forse perché noi Cavalier fino a qualche anno fa eravamo una razza poco conosciuta…certo che indossata da noi fa molto più chic, scusatemi amici cockerini!

Passo allo “
Stupidario sulla cuffia” raccolta di interpretazioni sul suo uso ad opera degli ignari passanti che ci osservano per strada.

Noi passeggiamo e qualcuno mi guarda e poi fa “poverino hai l’otite?” L’otite è la più gettonata, ma una domanda è rimasta memorabile ” ha gli orecchioni?” Che a volerla interpretare…orecchioni = accrescitivo di orecchie….BRAVO!!!!!!!!! Invece no, intendeva orecchioni = malattia infettiva dei bambini…mamma è scappata via perché le veniva troppo da ridere!
Però un’eventuale malattia infettiva, lasciamo perdere gli orecchioni che non sono credibili, qualcos’altro di vago ma contagiosissimo, può far comodo. Tipo bullo con un paio di rott al guinzaglio, capelli con gel, aria indifferente che ci vede da lontano e non fa la minima mossa per evitarci… esistono rottweiler buonissimi, ma in genere si capisce da chi sta all’altro capo del guinzaglio come sono. Allora diamo il via alla tattica della malattia…mano aperta, braccio teso in avanti ad avvisarli…” è contagioso, non li faccia avvicinare!!!”
Scappano tutti…sul momento non si fanno domande, cambiano solo traiettoria…poi ripensandoci si accorgeranno “dell’ innocente” bugia! E anche questa volta ce la siamo scampata senza essere stati noi a fare dietro-front!!!!!!!!!!!!!!!!

Spassosissime le conversazioni dei passanti fra loro, fanno dei veri e propri dibattiti su cosa potrei avere.Poi ci sono quelli convinti che mi abbiano tagliato le orecchie, questa è terribile!!!!!
Il taglio delle orecchie, oggi vietato per legge, era in uso in alcune razze per dare un aspetto più feroce. Ma non avete visto che cane sono? Capisco che non tutti conoscano la razza, molti le storpiano il nome…ma caspita, somiglio a un peluche mica a un dobermann!

Tutto questo è come vedono la CUFFIA gli altri…e io come la vedo?

Per me è un oggetto ambiguo e ambivalente…quando la mamma fa per mettermela non so mai all’inizio cosa devo aspettarmi.., però a dire il vero il seguito dell’incuffiettamento non è mai spiacevole. O me la mette prima della passeggiata o prima di mangiare e spesso prima del passatempo che preferisco : giocare con premi, il che vuol dire che si mangia qualcosa di buono!
Se capisco subito che stiamo per iniziare a giocare mi butto sulla cuffia e me la infilo praticamente da solo…parola di Scott!

Avrete capito che un oggetto non è mai gradevole o sgradevole in assoluto…dipende dall’uso che ne facciamo!

Lord Winsor della Domus Aventina (Scott)

Nella foto a sx Tristano della Domus Aventina, proprietaria Emanuela Cruciani.
a dx Francis Drake della Domus Aventina

Ho fatto scherzosamente parlare uno dei miei cavalier per introdurre l’argomento cuffie, utilissime in diverse situazioni, ma spesso sgradite ai proprietari per due motivi

  • vedono il cane brutto o ridicolo con quella copertura in testa
  • dicono che il cane non le accetta

Punto primo… sono utili, utili, utili e basta… però possiamo anche cercarne di belline, adatte al loro mantello o abbinate al nostro abbigliamento per chi un po’ se la tira.

Utilità:

  • dalla Primavera all’Autunno proteggono le loro orecchie dai forasacchi
  • quando piove quelle impermeabili evitano che si bagnino le orecchie e che si sporchino di fango
  • durante i pasti impediscono che le orecchie finiscano nella ciotola… spesso se rimane sulle orecchie l’odore della pappa è facile che se le ciuccino e se le mastichino, poi non lamentatevi!

Sono proprio così brutte da vedere indossate? Direi proprio di no!

Punto secondo… 
se il vostro cavalier non le accetta, forse avete sbagliato il modo di proporgliele. Cominciate a mettere la cuffia e farli giocare, distraeteli in modo che non si vadano a strofinare la testa per toglierla. Mettetela subito prima della pappa e subito prima dell’uscita, quando siete proprio sulla soglia di casa, tutti presi dall’entusiasmo della passeggiata alla cuffia non penseranno più… e poi come i miei capiranno che mettere la cuffia prelude a qualcosa di piacevole.


Qui di seguito qualche indirizzo a cui rivolgervi se desiderate comprare cuffie paraorecchie personalizzate e su misura.

Cuffie a tubo

Francis Drake e Lord Winsor della Domus Aventina con le cuffie impermeabili by
CavalierDream

Singha Creations

A TUTTO PET

Cuffie modello Pluto

Pluto è facilissimo da indossare: è stato studiato in modo da poterlo togliere ed indossarlo in qualsiasi momento;
Morbido e confortevole!
Impermeabile: il materiale impermeabile usato è caratterizzato da una membrana “respira” leggera ed elastica, totalmente impermeabile all’acqua e resistente a basse temperature. L’utilizzo dell’impermeabile nelle punte del paraorecchie serve per non far passare né l’acqua quando piove né ogni forma di sporcizia liquida mentre serenamente i nostri amici “leggono il giornale” annusando qua e la per la strada.
Adattabile alla forma della testa con un apposito cinturino.
Pratico: mentre il nostro pet mangia senza ricorrere a fastidiose tecniche per non far sporcare le orecchie


Cuffie paraorecchie e scarpette in gomma sono solo ausili parziali nella difesa dai forasacchi.


La soluzione migliore rimane sempre quella di evitare le passeggiate in zone infestate da queste graminacee e anche di eseguire un’accurata spazzolatura del pelo al vostro rientro a casa.


Ti potrebbero interessare

La Processionaria

Riconoscere la processionaria per evitarla. Sintomi da contatto. Come limitare i danni.Ciclo biologico. Normativa.

La Regina Vittoria e Dash

Il film “The Young Victoria” produttore Martin Scorsese, prima uscita nel Regno Unito il 6 Marzo 2009, interpretato da Sarah Ferguson, Emily Blunt e Rupert Friend, ha riacceso l’interesse per la regina Vittoria (1819-1901) la più lunga monarchia della Gran Bretagna. “The Young Victoria”, come suggerisce il titolo, racconta la storia della regina Vittoria nella …

Leggi tutto La Regina Vittoria e Dash

Integratori alimentari per la salute del mantello

La salute del pelo, la muta stagionale e l’uso di integratori alimentari.
Struttura e caratteristiche del mantello.
Lievito di birra
Biotina
Acidi Grassi Polinsaturi
Olio di semi di lino
Olio di Borragine
Olio di ribes nero
Quale integratore scegliere?

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


SU DI ME

Ciao, mi chiamo Cristina, farmacista, ma da anni dedico ogni istante del mio tempo libero a studiare questa dolcissima razza.
Ringrazio Francesco Di Pietro, proprietario dell’allevamento Domus Aventina, per aver avuto fiducia in me, per avermi affidato 3 meravigliosi Cavalier King e per i tanti insegnamenti che mi ha dato in questi anni, insegnamenti che sono stati la base sulla quale si è sviluppata la passione per questa razza meravigliosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.